Cast

CAST:


MAESTRI E BALLERINI:

PABLO GARCIA E ROMINA GODOY:

PABLO GARCIA segue la tradizione dei più grandi maestri del Tango Salon di tutte le epoche, seguendo l'eredità dei suoi indimenticabili predecessori con immenso successo su tutte le piste del mondo.
La prestanza e l'eleganza dello stile “Salon” si riflettono tanto nel ballo come nel suo metodo di insegnamento.

Pablo Garcia e Romina Godoy

La precisione e la pulizia dei suoi passi, la fluidità e la cadenza del suo ballo, sia nella pista che nello scenario, sono le ragioni per le quali le scuole di tango più importanti del mondo lo presentano con orgoglio come uno dei maestri contemporanei più famosi.



L'abbraccio soave e preciso, i passi armoniosi che si accordano in un ballo dalla tecnica impeccabile, l'interpretazione musicale della più fine sensibilità artistica, il ballo dal centro del corpo, utilizzando l'energia e la dissociazione corporea, camminando con una connessione perfetta col compagno, come la sua permanente messa a fuoco della donna come punto centrale della danza; sono alcuni elementi che definiscono meglio il suo stile che trasmette con talento e consacrazione ai suoi alunni.



Benché nel suo insegnamento si trovino elementi della metodologia del suo maestro Osvaldo Zotto, Pablo García ha sviluppato il suo proprio stile e la sua propria metodologia di insegnamento che si alimentano sempre attraverso nuove tecniche ed esigenze che il maestro scopre e comunica ai suoi alunni attraverso un lavoro rigoroso.


Vedere ballare Pablo García, sia nella pista di ballo che nello scenario, è sempre una celebrazione del Tango dove si resta emozionati come quando si riceve un momento di bellezza indimenticabile.



Pablo García ha insegnato principalmente nelle scuole di tango di Roma, Napoli, Salerno e in Calabria; durante gli eventi organizzati in differenti posti dell'Italia ed Europa, ha insegnato in paesi quali Olanda, Inghilterra, Spagna, Romania, Portogallo, ed anche in America latina, come Brasile ed Argentina.

ROMINA GODOY nasce a Buenos Aires, Argentina, e inizia a ballare all’età di quattro anni. Sviluppa la sua grandissima predisposizione alla danza attraverso lo studio di numerose discipline quali Ginnastica, Jazz, Hip-Hop e Danza Classica.

Riveste il ruolo di prima ballerina e coreografa per la televisione e per prestigiosi teatri in tutto il mondo che fanno di lei un’affermata professionista della scena.

Nel 2001 Romina decide di dedicare la sua carriera al Tango Argentino e inizia a lavorare nelle più prestigiose “casas de tango” di Buenos Aires, dove viene notata da Miguel Angel Zotto, che la vuole nella sua compagnia “Tango por dos”, con cui si esibisce in tutto il mondo.

Nel 2006 si stabilisce a Londra dove inizia una prestigiosa carriera, ricevendo immediatamente entusiastici riconoscimenti da parte della critica specializzata, sia in Argentina, che in Europa, Asia e resto del mondo, insegnando ed esibendosi regolarmente nei più importanti festivals e congressi di Tango Argentino.

Nella capitale inglese fonda “Tangosoul”, la più grande scuola di tango della città, che dirige fino al 2012.

Nel 2012 partecipa allo spettacolo teatrale “Midnight Tango”, che viene rappresentato per oltre quattro mesi nel prestigioso West End londinese con grande successo di pubblico e critica, e portato in tournée in tutto il Regno Unito.

All’inizio del 2013 partecipa allo spettacolo “Tango Macho” che viene rappresentato in Italia in una tournée di oltre tre mesi in più di 50 città.

Attualmente vive a Genova dove continua la sua carriera di ballerina e insegnante di tango argentino nella sua nuova scuola TANGODOY.



DIEGO EL PAJARO RIEMER E NATALIA CRISTOBAL RIVE

El Pájaro y Natalia sono ballerini di tango argentino ben conosciuti in tutto il mondo per la loro creatività, eleganza, deliziosa musicalità e superbe qualità di insegamento.

Pablo Garcia e Romina Godoy

Nella loro danza combinano un tango intenso rifinito e arricchito da continue ricerche e movimenti originali insieme al rispetto delle radici del tango tradizonale.

Diego "El Pajaro" Riemer, artista poliedrico (danza, musica, disegno e comunicazione) inizia aballare tango a Buenos Aires, la sua città natale dove impara da Maestro Tito Molinari e dai “vecchi” ballerini. Successivamente arricchisce le sue conoscenze con vari ballerini professionisti durante gli anni ‘90.

Successivamente si trasferisce in Europa, prima a Berlino e poi a Lione dove da autodidatta sviluppa la sua carriera internazionale di successo con diverse partner divenendone punto di riferimento e ispirazione particolarmente per la sua creatività e musicalità nel tango, per il suo modo di ballare la milonga e per l’umore e la sregolatezza applicata alle sue coreografie.

Grazie alle sue esperiente come batterista esplora i ritmi del tango, vals e milonga in uno stile personalissimo.
In possesso di un’unica e originale espressione musicale nella sua danza e improvvisatore per eccellenza, è riconosciuto a livello internazionale e molto ricercato per la sua esplorazione del traspié, camminate and giri with enrosques and lapis, oltra che per il tango in cui l’uomo balla dietro alla donna. Il tutto accompagnato dalla sua tecnica elaborata e dalla sua pedagogia nel trasmettere il Tango e la sua cultura.

Natalia Cristobal Rivè incorpora l’odierna ballerina di tango, divertente, brava e con gambe precise per decorare il movimento sulla musica usando questi elementi per interpretare ed arricchire la guida sul tempo e sul ritmo. Fa parte della nuova generazione di “Porteña”, che ha ereditato l’abbraccio tradizionale, chiuso, aggiungendovi gli sviluppi degli anni recenti.

Fin da bambina Natalia ha praticato la danza classica, successivamente la contemporanea, il jazz moderno, la salsa, il flamenco e altre danze latine. In ultimo è stata presa dalla passione per il tango che oramai pratica da più di 15 anni.

Ha acquisito una lunga esperienza di insegnamento in questi anni pallando su palcoscenici e danzando nelle milonghe. Ha fatto parte di numerose compagnie internazionali come ballerina anche nelle più prestigiose case di tango di Buenos Aires, esibendosi in spettacoli nei festival e nelle milonghe. Proprio per la sua esperienza è stata chiamata due volte a partecipare come giudice al Campionato Mondiale di tango. Nella sua danza preferisce l’eleganza dello stile Salon e sul palcoscenico uno stile più spettacolare, grazie alle sue grandi doti tecniche.



RICARDO BARRIOS E LAURA MELO:

Con una grande esperienza, una carriera riconosciuta internazionalmente ed una alta qualità nella proposta artistica e didattica, RICARDO BARRIOS e LAURA MELO rappresentano la tradizione più genuina del Tango Argentino.

Riccardo Barrios e Laura Melo

RICARDO BARRIOS è attore, ballerino, coreografo, registra ed insegnante. Nel 1985 si è diplomado presso la Scuola Nazionale di Arte Drammatica. Ha iniziato la sua attività nel tango nel 1988. Suoi maestri sono stati Juan Bruno, Miguel Balmaceda, Antonio Todazo, Oscar Casal e Domingo Pugliese. Ha partecipato, interpretando diversi ruoli, in più di 60 spettacoli di danza e teatro in America Latina, Stati Uniti, Europa e Asia.

Ha fatto parte della prestigiosa Compagnia "Tango x 2" di Miguel Angel Zotto; è stato direttore artistico di "Tango Emotion" della Compagnia di Mora Godoy, ed ha partecipato come attore, ballerino e coreografo nel Musical "Tanguera" e nell’operetta "María di Buenos Aires" di Astor Piazzolla, questo ultimo spettacolo insieme alla cantante Milva.

LAURA MELO è una aprezzata ballerina, insegnante e coreografa. E laureta in Psicomotricità ed Insegnante Superiore di Musica e Pianoforte. Ha iniziato i suoi studi di tango nel 1997 con Pedro Monteleone, Marcela Guevara, Osvaldo Zotto e Lorena Ermocida.

Ha partecipato a festival Internazionali di Tango in Europa, Cina ed Australia. Ha realizzato documentari per la BBC di Londra e RAI TV Italiana, così come pubblicità per l’Austria, la RAI Italiana e l’Ucrania. È stata insegnante di varie Scuole di Tango a Buenos Aires come dello "Studio di Mora Godoy", "Tango Elite Argentino" e "La Escuela Argentina de Tango".

Dall’anno 2002 sviluppano insieme la loro attività professionale. Hanno fatto esibizioni, stage e concerti in numerose città dell’Europa, Cina ed Australia.

Nel Gennaio 2005 hanno integrato la Compagnia "Unión Tanguera", presentando lo spettacolo "Efecto Tango" nella Maison de la Danse, Lione, Francia. Hanno lavorato insieme alla Orchestra Color Tango, Orchestra Juan José Mossalini, Hyperion e Tango seis. A Buenos Aires, hanno participato de diversi Festival di Tango come "Festival de las Estrellas, "Leaders Tango Week", "Pulpo’s Tango Week" e "Festival Parque Patricios". Nel presente, sono parte della Guiria del Campeonato Mondiale di Palco Scenico.



MATTEO PANERO E PATRICIA HILLIGES:

Patricia Hilliges e Matteo Panero, insegnanti e ballerini professionisti, ballano insieme dal 1998.


Pablo Garcia e Romina Godoy

Uno stile personale, ricco di fantasia e musicalità interpretano in chiave contemporanea i canoni dell’eleganza e dell’armonia propri del tango salon. Fin dagli esordi hanno saputo unire l’esperienza maturata nei lunghi soggiorni a Buenos Aires alla ricerca delle radici della cultura del tango, con il lavoro di spettacolo sui palcoscenici dei principali teatri italiani.

Instancabili “globe trotter” hanno contribuito alla crescita di molte comunità di tango in Italia e in Germania proponendosi con una didattica chiara, semplice, fantasiosa e rispettosa del tango nella sua espressione culturale: attenta alla tecnica, ma con grande passione per trasmettere l’amore per la musica e i codici della milonga.


Il loro riconosciuto livello didattico li ha portati a viaggiare in tutta Italia e in moltissime altre Nazioni per partecipare a festival e condividere, in un’atmosfera rilassata e stimolante, il loro amore per il tango. Insegnano stabilmente a Firenze da 18 anni.

La Didattica.


Patricia e Matteo si dedicano all’insegnamento quotidianamente da molti anni trasmettendo ai propri allievi i fondamenti della connessione con il partner attraverso la posizione del corpo e l’abbraccio.

Suggeriscono personalmente il modo per trovare la comodità con il proprio partner ed essere allo stesso tempo chiari nella guida ed eleganti nell’esecuzione dei movimenti, e come interpretare le sfumature della musica del tango con l’utilizzo di tutto il corpo; molto spazio è dedicato alla ricerca della comunicazione e la sensibilizzazione nella coppia guardando sempre con attenzione al rispetto dei codici della milonga.

Il curriculum

Dal 2001 si esibiscono nelle principali milonghe di Buenos Aires.


Dal 2003 sono ballerini della Compagnia “Tango Argentino” della Compagnia “Tango Club”; hanno prodotto e diretto vari spettacoli.
 Hanno partecipato all’Opera Tango “Y Borges cuenta que…” di Luis Bacalov e ”Maria de Buenos Aires“ con l‘orchestra del Conservatorio di Musica di Vicenza. Hanno partecipato ai più importanti festival internazionali e hanno tenuto stage n Italia e in varie altre nazioni.


www.patriciaymateo.com - matteo@tangoclub.it - patricia@tangoclub.it
facebook: Patricia Hilliges & Matteo Panero



MARCELA GUEVARA E STEFANO GIUDICE:

Marcela e Stefano danzano dal 1995. Si incontrano professionalmente nel 2002 per l’opera Maria de Buenos Aires di Astor Piazzolla, rappresentata a Taipei (Taiwan) con la direzione del Maestro bandoneonista argentino Juan Josè Mosalini.

Pablo Garcia e Romina Godoy

Durante la loro carriera hanno danzato con molti dei musicisti e delle orchestre contemporanee di maggior spicco del panorama mondiale: Richard Galliano; l'Orchestra Color Tango diretta da Roberto Alvarez; L'orchestra di Beba Pugliese; Juan Josè Mosalini; Luis Stazo; Alfredo Marcucci; l'Orchestra Los Reyes del Tango; l'Orchestra El Arranque; l'Orchestra Ensemble Hyperion; l'Orchestra Soledad; l'Orchestra Los Cosos de al Lao; Otros Aires Orquesta.

Hanno fatto parte di diverse compagnie di tango in vari spettacoli:
- “Tango Vivo”, diretto da Esteban Moreno e Claudia Codega, prodotto dalla Biennale de la Dance de Lyon, con l’orchestra “El Arranque”;
-“Storie di Tango”, poesie e danza con Arnoldo Foà, speciale interprete delle parole di Borges;
- “Tango”, della compagnia di Roberto Herrera, con l’orchestra Ensemble Hyperion;
- “Tango hora Cero”, ultima produzione di Union Tanguera con le coreografie di Esteban Moreno e Claudia Codega;
- “Boulevard Tango”;
- “Contemporanea Tango” diretto e cantato da Antonella Ruggero.

Hanno all’attivo diverse produzioni realizzate negli anni 2005, 2006, 2007, 2010:
- lo spettacolo Tango a Pugliese;
- lo spettacolo Buenos Aires Hora Cero;
- lo spettacolo Tango Apasionado;
- spettacolo Romanze de Tango

Sono stati i coreografi delle scene ballate del Film Il Sorteggio diretto da Giacomo Campiotti, interpretato da Beppe Fiorello e Gioia Spezzali.
Hanno girato lo Spot della Tim - Telecom Tango con l'attore Pif nell'aprile 2014.
Ogni anno sono invitati a partecipare a numerosi festival internazionali ed a esibirsi nelle milonghe più rappresentative, dall’Italia a Buenos Aires.

Hanno ballato ed insegnato negli Stati Uniti, in Russia, in Turchia, in Ucraina, a Taiwan, in Tunisia, in Francia, in Spagna, in Germania, in Grecia, e Belgio.

Nel marzo 2011 sono stati selezionati dal Congreso Internacional Tango Argentino (CITA) de Buenos Aires insieme a venti coppie di artisti, per dare vita alla XIII edizione del Cosmo Tango, appuntamento che ogni anno riunisce a Buenos Aires i maggiori rappresentanti del Tango Argentino nel mondo.

Sono gli organizzatori del Tango Torino Festival che si svolge, ogni anno dal 2001, nel periodo pasquale presso la struttura del Lingotto di Torino: un appuntamento internazionale che, con il successo riscosso nelle ultime edizioni, è divenuto uno dei maggiori appuntamenti a livello europeo.

Sono gli organizzatori dal 2007 del Festival Internazionale di Tango sul Mare in collaborazione con Costa Crociere.

Insegnano stabilmente in Italia, nelle città di Torino ed Asti, e all’estero conducono stage per diverse associazioni.



Oltre a Pablo Garcia al Festival saranno presenti anche gli altri maestri di tango della Milonga Milonga Porteña

MARIANNA RUGGIERO
Marianna Ruggiero

Marianna Ruggiero, ha iniziato la sua formazione di ballerina praticando danza classica; si avvicina nel 2003 al Tango Argentino durante il I TanoTango Festival e presso l'Accademia TamoTango diretti da Stefi Donisi; studia questa danza e l' approfondisce nelle diverse espressioni con molti dei più grandi maestri internazionali e speciale riferimento alla maestra Alejandra Mantiñan, per molti anni in collaborazione con la Milonga Porteña.

Laureata in “Psicologia Clinica e di Comunità” alla “Sapienza” di Roma e qualificata in “Fitness Olistico e Postural Training” presso la “Federazione Italiana Fitness”, approfondisce lo studio del corpo secondo gli orientamenti delle discipline “body-mind” perfezionandosi con Master in “Power Stretch Integrato”, Master in “Postura e Propriocettività”, Master in Advanced Postural Dynamics. Si occupa da oltre dieci anni di analisi del movimento e studio del tango argentino al cui insegnamento si dedica completamente dal 2006.

Attraverso la sua formazione scientifica, ha approfondito lo studio del corpo in statica e dinamica e della relazione tra tecniche respiratorie e movimento. Propone ai suoi allievi un metodo basato sulla “biomeccanica e kinesiologia” ovvero su come controllare la “motricità” del corpo e sull’applicazione della stessa in tutta la struttura del tango. Tale metodo facilita lo sviluppo di un movimento organico e funzionale, utilizzabile in qualsiasi stile con abbraccio chiuso e con abbraccio aperto.

Ha realizzato progetti sulla relazione corpo-mente e attività di psicodramma. Dirige training di “Fitness Olistico” ed insegna Tango Argentino in diverse sedi a Napoli. Collabora con la “Pablo Garcìa Tango Academy”, insegnando alla Milonga Porteña di Napoli con Pablo Garcìa.

Dall’anno 2005 ha affiancato agli studi come ballerina, percorsi di formazione per l’insegnamento e, dal 2007 al 2014, è stata la maestra stabile della “Accademia TamoTango – La Milonga Porteña” di Napoli e partner del maestro Stefi Donisi, con il quale ne ha curato anche i programmi didattici. Ha partecipato all’organizzazione di spettacoli come aiuto regista, coreografa e disegnatrice di abiti, a numerose rappresentazioni ed eventi come ballerina.

Ha collaborato alla realizzazione del “TanoTango” festival internazionale del tango argentino, dalla III alla X edizione.

Coach e ballerina per “Un posto al sole” – fiction di Rai 3. Si è esibita ed ha tenuto lezioni, oltre che a Napoli, in molte città italiane, europee ed è stata invitata anche a Buenos Aires per esibirsi in alcune delle più rinomate “milongas” quali la “Confiteria Ideal”.



MARCO ALARIO E TINA DEL GAUDIO
Marco e Tina

Una fusione d’eleganza , libertà , sensualità e di rigorosa tecnica questo è il nostro tango ..le nostre ambizioni sono riuscire a condividere e trasmettere , attraverso la danza e l’insegnamento , la passione e l’emozione con cui viviamo il Tango

Marco Alario inizia a studiare tango nel 2003 restando restandone subito folgorato. Da allora con molta passione inizia il suo percorso formativo alla continua ricerca dell'apprendimento conoscenza e perfezionamento del tango.

Innumerevoli i suoi studi con maestri internazionali tra cui Carlos Gavito, Carlos e Maria Rivarola ,Pablo Veron, Cacho Dante , Teté Rusconi , Gabriella Elias, Eduard Perez, Raul Brav, Aurora Lubiz, Ana Maria Shapira, Gustavo Rosas e Gisela Natoli, Ricardo Viqueira, Chice Y Marta, Gachi Fernandez, Oscar Cacas, Fabian Peralta, Virginia Pandolfi, Natasha Poberaj, Gloria y Eduardo Arquimbau, Julio Balmaceda, Gustavo Naveira, Graciela Gonzales, Daniel Garcia (El Flaco Dani), Thiery Le Cocq, Miguel e Osvaldo Zotto , Ricardo Barrios e Laura Melo, Susana Miller, Andrea Reyero e Sebastian Missè, Gabriel Missè , Demián García , Elina Roldán , Hugo Daniel, Carlitos Espinoza, Noelia Hurtado, Ricardo Viquiera, Milena Plebs Damian Garcia.

Ha frequenatto inoltre le più importanti scuole di tango di Buenos Aires: Scuola Argentina di Tango , La Viruta , Academia Nacional del tango , DNI, escuela de tango Carlos Copello , escuela Mora Godoy , pratica X , la Academia tango milonguero .

Tina Del Gaudio inizia gli studi di Danza Classica all'età di 5 anni e si diploma al Centro Regionale della Danza, Lyceum di Mara Fusco, studiando secondo il metodo Vaganova.

Continua i suoi studi a Roma al centro IALS (Istituto di Addestramento Professionale Lavoratori dello Spettacolo), all'AID (Associazione Italiana Danzatori), e "La Maison de la Danse".

Ha lavorato in diverse compagnie tra cui la Compagnia dell'Accademia Nazionale di Danza, la compagnia del Balletto di Mara Fusco, la Compagnia del Balletto di Valeria Lombardi, la compagnia di Adriana Della Monica.

Si è esibita in diversi teatri quali il teatro Bellini, Augusteo, Leopardi, Izzo, Argentina etc.

Approfondisce il metodo Vaganova per trasferire in maniera dettagliata e professionale l'Arte della Danza Classica ai suoi allievi.

Vince l'audizione all'Accademia Nazionale di Danza a Roma per la laurea in scienze coreutiche. Nell'Aprile del 2010 fonda la ART in Motion company composta da 10 ballerini professionisti.



NICOLETTA RADICE
Nicoletta Radice

Nicoletta Radice comincia all'età di tre anni il suo percorso nella danza partendo con una formazione classica.

Incontra per la prima volta il tango nel 2008 trovando in esso la completa espressione del proprio talento. Il percorso di studio è intenso, include maestri di fama internazionale e varie discipline tra cui: contact, danza terapia, gyrotonic e teoria musicale che arricchiscono non solo la sua danza ma anche la sua didattica entrambe caratterizzate dalla costante ricerca del proprio stile e dell'espressione della propria personalità. Il suo percorso la porta presto a Buenos Aires dove approfondisce la cultura, la musica e il metodo d'insegnamento argentino.

Insegnante stabile della scuola Milonga Porteña, la sua danza e le sue lezioni vengono apprezzate in tutta Italia e all'estero.



NATI MIQUIERO

Nati Miquiero, la nuova entrata nella famiglia degli insegnanti di tango della milonga porteña, mi ha colpito da subito per la sua leggerezza nel ballare e per il suo sorriso con il quale accoglieva ogni proposta di passi improvvisati che le facevo e che con la sua personalità arricchiva con una semplicità e naturalezza davvero eccezionali. Successivamente mi sono accorto che basta darle un po' di tempo e di attenzione che fa diventare ogni tua proposta un fiore.
Stefi

Nati Miquiero

NATALIA  MIQUEIRO nasce a  CORDOBA  il 26/06/85 in Villa Carlos Paz.

Per 14 anni studia danza classica e contemporanea

Nel2004 inizia lo studio coreografico presso Università Nazionale di Cordoba
Nel 2005 è parte integrante del Balletto CAMIN Cosquín (folclore ARGENTINO). Si trasferisce a Buenos Aires ed entra alll'Accademia d'Arte XXI Guido de Benedetti Diretto da Oscar Araiz e Alejandra Libertella studiando Graham Tecnica, fly Low e Muller - terre Bar - Danza classica - composizione e improvvisazione - musica, tecnica Tango con Gisela e Gaspar (campioni del mondo di tango).
Nel 2008 è docente formatore e coreografa presso il Dipartimento di Arte en Movimiento della città di Carlos Paz, e forma la sua prima compagnia di danza contemporanea.
Nel 2009  entra nella compagnia di danza contemporanea dal Teatro Reale
Nel dicembre dirige e organizza la sua prima mostra annuale congiunta di danza con studenti di fotografia e musicisti.
Nel 2010 viene selezionata tra più di 100 candidati per lavorare con Alejandro Cervera nel lavoro ¨Quereme” per l'apertura del festival Internazionale di Danza nei paesaggi urbani.
Collabora in vari spettacoli come ballerina di tango e coreografa tra cui il prestigioso spettacolo internazionale ‘PASIONES TANGO’ della Compagnia di Adrian Aragon e Erica Boaglio con la quale gira per il mondo.

Dal 2014 torna in Italia più volte, come insegnante di tango Salon in Toscana presso l’associazione Te Quiero Tango e come coreografa di danza  contemporanea e ballerina professionista di tango argentino presso la prestigiosa associazione Kyneos tango in Piemonte.

A Buenos Aires  frequenta le piu importanti milonghe  e approfondisce lo stile Milonghero. intanto si appassiona all‘ insegnamento sviluppando una pedagogia personale prendendo spunti dalla conoscenza di danza e di tecnica del movimento. In tal modo cerca costantemente di trovare la chiave giusta per portare le persone ad apprendere con facilita‘ e comprendere a fondo le logiche del tango affinché, al di là degli stereotipi, ogni uno trovi il suo stile di ballare e sentire la musica.






MUSICALIZADOR:


GUGLIELMO "WILLY" DELLA CORTE
Willy della Corte

Guglielmo ma da musicalizador Willy, grande appassionato di musica di tutti i generi e apprezzato disk jockey di alcuni bar del centro storico di Napoli, fa i primi passi di tango nel 2001 in riva alla Senna. Nei luoghi del film "Lezioni di Tango" si appassiona in modo sviscerato di questa cultura. Segue lezioni in modo intensivo e partecipa a tappeto a tutti gli avvenimenti della sua città; contemporaneamente aumenta in modo cospicuo la sezione tango della sua già immensa raccolta discografica.

Abitualmente bazzica per vari stage e festival italiani ed esteri e sono frequenti le sue incursioni in Argentina. Ha iniziato quasi per gioco ed ora è tra i più importanti musicalizador della sua città, le sue prestazioni sono richieste da diversi festival e milonghe di tutt' Italia. E' famoso per le sue tande sempre molto curate e attente, fatte di tre tanghi ciascuna sempre molto ballabili, e per la scelta di cortine che lasciano sempre un segno caratteristico alle sue serate.

1settembre 2016 apertura al pontile Area Nord

3 settembre 2016 serata di gala al castel Sant’Elmo




VALENTINA IALACCI:
Valentina Ialacci

Valentina Ialacci si appassiona di tango argentino durante gli studi universitari e vola a Buenos Aires per preparare le tesi sul tango per le sue due lauree: una in sociologia con tesi in etnologia "espressività corporea e senso culturale di una danza speciale : il tango" e l’altra in scienze dello spettacolo e della produzione multimediale, tesi di laurea in etnomusicologia, "Il tango: una forma condivisa" . Nel 2005 comincia a ballarlo seguendo con grande passione le lezioni di Stefi Donisi e tutti gli stage che la Milonga Porteña propone divenendone nel tempo parte attiva.

Parallelamente coltiva la sua grande passione, la musica, non solo tango, ma tutta la buona musica fino al punto di avere una collezione di tanghi molto interessante e ricca… a questo punto, per caso, comincia a mettere musica nelle serate di pratica di tango della milonga porteña, fino al punto di convincere tutti a chiederle di mettere musica nelle serate principali… da quel momento diventa il punto di riferimento, insieme a Willy, delle serate della milonga caratterizzandone l’atmosfera con le sue "tande" sempre ballabilissime alternate da preziosissime cortine che rendono le serate della Porteña così particolari e piene di fascino; incomincia a girare per altre milonghe napoletane e nazionali ricevendo sempre un grande successo…

2 settembre 2016 al Circolo ILVA di Bagnoli




MADIA TJ DA BARI:
Madia tango DJ

Madia Tj, dieci anni di esperienza tanguera. Da sempre appassionata alle musiche argentine propone brani che rispecchiano la sua particolare sensibilità. Ella predilige il grande Tango tradizionale: il Tango che emoziona. “Tandas” ricche di ritmica e melodia che ispirano la coppia ad una intensa interpretazione mista di passione e spettacolarità.
DJ (Musicalizzadora) che mette a disposizione la propria esperienza nelle Milonghe in diverse parti d’Italia e che predilige il giusto equilibrio nell’alternanza degli interpreti musicali con brani originali.

4 settembre 2016 tango della despedita alla milonga porteña



SERENA COZZOLINO

1 settembre 2016 - serata di apertura alla milonga porteña